Archivio mensile:marzo 2017

Dalla Pop Art all’Artpop, da Jeff Koons a Lady Gaga e ritorno

Comprendere l’arte contemporanea e soprattutto le tendenze più significative dell’arte degli ultimissimi anni, significa comprenderne l’approccio eretico e blasfemo, senza l’ambizione di risolvere contraddizioni relative al rapporto tra l’arte e le altre dimensioni proprie della società attuale.

Continua a leggere

Helmut Newton. Fotografie. White Women / Sleepless Nights / Big Nudes

Fino al 18 giugno 2017, in mostra al Palazzo delle Arti di Napoli, Helmut Newton. Fotografie. White Women / Sleepless Nights / Big Nudes, un viaggio intenso e affascinante nell’immaginario fotografico di Helmut Newton, fotografo tedesco, naturalizzato australiano.

Continua a leggere

Tra organico e inorganico: la vita e la materia in Aziz+Cucher e nei Tool

L’arte di Aziz+Cucher (Anthony Aziz e Samuel Cucher) da diversi anni esprime alcuni dei caratteri essenziali della cultura contemporanea; la loro produzione si compone soprattutto di immagini digitali, fotografie manipolate con effetti e software al fine di restituire al fruitore immagini inquietanti e ambigue, che mostrano oggetti e modelli quasi irriconoscibili.

Continua a leggere

Il Glitch, ovvero l’errore che sfida l’ordine

La Glitch Art rappresenta una tendenza artistica contemporanea, diffusasi negli anni ’90 e che ha segnato soprattutto la musica elettronica contemporanea, ma che ha lasciato un’interessante produzione anche nelle arti visive; strettamente connessa da un lato alla videoarte e dall’altro alla fotografia, ha non trascurabili rapporti anche col videogame, col web e coi linguaggi di programmazione in genere. Che senso ha l’ “errore” in arte oggi?

Continua a leggere