venerdì , 21 luglio 2017
Home | Arti figurative | Lyrical Tensions

Lyrical Tensions
Recensioni/Articoli di

Le Lyrical Tensions – Tensioni liriche,  in mostra a Milano, allo Spazio Temporaneo, sono composizioni giocate sull’equilibrio e privilegiano la struttura: attraverso ripetute tensioni sfidano lo spazio, suggerendo ipotetiche aperture oltre i limiti fisici delle torsioni.Le sculture di carta di Daniele Nitti Sotres nascono dalla leggerezza. Tutte bianche, creano volumi d’aria attraverso la flessione ripetuta …

9,00

L’arte di Daniele Nitti Sotres

Le Lyrical Tensions – Tensioni liriche,  in mostra a Milano, allo Spazio Temporaneo, sono composizioni giocate sull’equilibrio e privilegiano la struttura: attraverso ripetute tensioni sfidano lo spazio, suggerendo ipotetiche aperture oltre i limiti fisici delle torsioni.

Le sculture di carta di Daniele Nitti Sotres nascono dalla leggerezza. Tutte bianche, creano volumi d’aria attraverso la flessione ripetuta di ruvide e porose lingue di materiale talvolta cartaceo talvolta di acciaio. Le strisce escono direttamente dalle basi: si innalzano, curvano, tornano ad impennarsi, intrecciandosi talvolta con un altro nastro, e poi risprofondano nel piano. Questo approccio libero e spontaneo, talvolta giocoso, trova una rigorosa trasposizione nelle più rigide forme in acciaio, dove ogni piccola imperfezione è cancellata dalla ineccepibile esecuzione tecnica.
La mostra, curata da Anna Comino, è la prima personale di Daniele Nitti Sotres e va in scena allo Spazio Temporaneo di via Solferino. Espone esclusivamente opere in carta e relativi sviluppi in acciaio, pensate, studiate e realizzate appositamente per lo spazio espositivo. La ricerca plastica Lyrical Tensions ha avuto inizio nel 2009 e gli sviluppi del tema hanno portato alla realizzazione dell’opera pubblica L.T. Mellow Steady Flow in collaborazione con Politecnico di Milano e Provincia di Lodi (2013). Il progetto sviluppato per [Bike_4Art] scaturisce da riflessioni sul tema dell’acqua: il flusso dolce e costante e i riflessi del paesaggio circostante cullano L.T. Mellow Steady Flow, che prende forma partendo dalla volontà di interpretare situazioni così intime. Di quest’opera, peraltro recensita da Artegrafica precedentemente (leggi la recensione), non v’è traccia allo spazio espositivo. Naturalmente era impossibile portare un pezzo di scultura vera in esposizione e, artisticamente, delle fotografie avrebbero rovinato il senso di etereo della mostra. Un modello in scala della scultura, sempre in stile minimal, avrebbe tuttavia fatto la sua figura e sarebbe stato anche un valore aggiuntivo per Nitti. Naturalmente la mancanza non preclude assolutamente l’essenza e il carattere della mostra: le Lyrical Tensions hanno modo di esprimersi e di imprigionare il visitatore in un momento di assorta ammirazione. Le opere creano insieme alle luci che le illuminano dei bellissimi giochi di ombre sul soffitto e sulle pareti, proiettando ancor più l’opera in flussi dolci e leggeri.
Daniele Nitti Sotres, artista emergente, nasce a Milano nel 1977 ed è diplomato con lode in Scenografia e specializzato con lode in Scultura all’Accademia di Brera, dove ha ottenuto anche un Master in Landscape Design. Nel 2007 vince il Premio Nazionale delle arti per la scultura ed è premiato al Salon I al Museo della Permanente a Milano.

cover IMG-20140206-00190 cover

La mostra continua:
Spaziotemporaneo
via Solferino, 56 – Milano
orari: dal martedì al sabato 16,00-19,30
ingresso libero
fino a sabato 15 febbraio
www.galleriaspaziotemporaneo.it

Daniele Nitti Sotres
Lyrical Tensions
a cura di Anna Comino
testi di Claudio Cerritelli e Anna Comino
catalogo disponibile in galleria

9,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi