venerdì , 28 luglio 2017
Home | Fotografia | Una città per due

Una città per due
Recensioni/Articoli di

La galleria milanese Bel Vedere, dal 9 maggio al 15 giugno, ospita gli scatti di Cesare Colombo e Giovanni Hänninen. Una città per due è una mostra fotografica in bilico tra passato e futuro, ricordo e desiderio, malinconia e speranza. Milano è l’indiscussa protagonista della nuova esposizione in corso alla Galleria Bel Vedere, dedicata al …

8,00

C’è Milano e Milano

belvedere-milanoLa galleria milanese Bel Vedere, dal 9 maggio al 15 giugno, ospita gli scatti di Cesare Colombo e Giovanni Hänninen. Una città per due è una mostra fotografica in bilico tra passato e futuro, ricordo e desiderio, malinconia e speranza.

Milano è l’indiscussa protagonista della nuova esposizione in corso alla Galleria Bel Vedere, dedicata al lavoro di Cesare Colombo e Giovanni Hänninen. I due fotografi hanno scelto di rivolgere il proprio obiettivo verso il capoluogo lombardo per cogliere i mutamenti della società, raccontare le trasformazioni urbane – quelle avvenute come quelle mancate – e ritrarre la struggente atmosfera che, in ogni momento, si respira passeggiando per le sue strade. Dagli anni cinquanta a oggi, sono tanti gli scenari che si sono alternati in città. Se i sogni e le speranze ne hanno permeato l’anima nel dopoguerra, sono state le tensioni e i conflitti a imporsi poco dopo.
Quello tracciato dai due artisti è un itinerario complesso e affascinante che accompagna il pubblico alla scoperta del volto più realista e romantico di questa metropoli. In alcuni momenti è la nostalgia a impossessarsi dell’animo dei visitatori che, avvicinandosi alle fotografie di Cesare Colombo, vi ritrovano i segni di un tempo passato, rimpianto e, probabilmente, scomparso. Subito dopo, però, sono le immagini scattate da Giovanni Hänninen a segnalare come, sebbene tutto sembri andato perduto, basta osservare i fatti con un po’ più d’attenzione per scorgere nel presente l’indelebile traccia lasciata dal passato. I paesaggi mutano, la tecnologia si evolve ma quel sentimento intriso di dolce malinconia che aleggia per la città non cambia e continua a rappresentare una fonte d’inesauribile ispirazione per gli artisti.

Cesare Colombo, figlio della lezione umanista della fotografia, presta attenzione ai volti, ai piccoli avvenimenti, alle relazioni tra le persone e gli spazi. Giovanni Hänninen usa il linguaggio dei documentari, si concentra sui dettagli architettonici e realizza un’indagine, quasi scientifica, sui luoghi e le loro trasformazioni. Il confronto tra gli stili è quasi tangibile: a opporsi sono due modi differenti d’interpretare la fotografia: il mondo urbano e il linguaggio delle immagini.Sulle pareti della galleria prende vita un dialogo immaginario tra i due, dove la comune passione per la città contribuisce ad attenuare i contrasti e a sottolineare le somiglianze. Milano è raccontata nella sua disarmante autenticità, con le contraddizioni e i dettagli che sanno renderla speciale. Se Una città per due fosse accompagnata da una colonna sonora, la scelta non potrebbe che ricadere su una delle canzoni di Enzo Jannacci.

La mostra continua:
Bel Vedere fotografia
via Santa Maria Valle 5 – Milano
orari: da martedì a sabato dalle 15.00 alle 19.00
fino a sabato 15 giugno
ingresso libero
www.belvederefoto.it

Una città per due
fotografie di Cesare Colombo e Giovanni Hänninen

8,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi