Ritratti d’autore

Emanuele D’Azeglio fu nipote di Massimo, ambasciatore, collezionista, direttore di museo: Palazzo Madama, a Torino, lo ricorda con una mostra-percorso che rivela l’importanza della sua opera per la valorizzazione delle arti applicate. Persinsala ha intervistato Cristina Maritano, curatrice della mostra e conservatrice della sezione delle arti applicate del museo.

Palazzo Madama – Museo Civico d’Arte Antica
Piazza Castello, 10122 Torino
dal 2 dicembre 2016 al 6 marzo 2017

Emanuele D’Azeglio, il collezionismo come passione
Dal Burlington Club di Londra al Museo Civico di Torino
curata da Cristina Maritano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.