Francesca Cornacchini | Win the Palio and kiss me

Slanci eroici e la gioia della sospensione

Si affrontano all’unisono le visioni metastoriche dell’artista Francesca Cornacchini in Win the Palio and kiss me, in grado di riconfigurare gli spazi di OFF1C1NA in sito atemporale.

In quel sottile attimo in cui il sole cala oltre la linea di un orizzonte non visibile si accende l’opera site-specific di Francesca Cornacchini (classe 91) Win the Palio and kiss me, richiamando apparizioni di giostre e cavalieri in un’aria fitta di drammatica nostalgia. Nel suggestivo art run space OFF1C1NA nel quartiere Quadraro, a cura di Spazio Y per la seconda puntata di /pos•tàc•cio/, prende vita un duello memorabile, dal sapore medievale, in cui si affrontano le silhouette di due vecchie spider che nel silenzio nel quale sono calate reagiscono all’atmosfera di estatica immobilità, concretizzandosi come effigi di un tempo ibridato, nel cui scarto semantico aprono nuove prospettive di percezione.

Lo scardinamento delle categorie semantiche si delinea nella forza immaginativa attraverso la sovrapposizione e lo sfarfallamento dei contenuti visivi dell’immagine; tecnica e modernizzazione si innestano sull’organicità naturale della figura del destriero e del cavaliere attualizzando e riproponendo un rito dalle radici antiche.

L’incontro tra passato e presente genera un cortocircuito temporale dal quale scaturisce una dimensione di calibrata atemporalità, che non rinnega la storicità, ma la ingloba e conserva, convertendola in sospensione. Una sospensione che viene evidenziata in modo particolare dall’uso delle luci. L’impianto illuminotecnico non solo assorbe la temporalità del presente, amplificandone il dato espressivo, ma rivela anche un particolare interesse per quel confine che divide reale e spazio virtuale. I tagli di luce rossa calibrano la scena su un registro drammatico altamente evocativo, immettendo in una dimensione distopica dove la nettezza dei fasci luminosi, sovrapponendosi prima ai toni violacei del crepuscolo, poi a quelli oscuri della sera, gradualmente stempera la concretezza dei due avversari nell’aria onirica di un tempo immaginario/simbolico. Il ricorso alle tinte del rosso riecheggia la tensione delle tonalità orrorifiche del film del ‘77 Suspiria di Dario Argento. Nell’uso espressivo delle fonti luminose emerge potentemente parte della formazione accademica scenografica dell’artista.

È proprio nell’ottica di una dimensione scenografica che si presenta congeniale la scelta di uno spazio come OFF1C1NA. Lo stretto cortile longitudinale antistante allo spazio interno, diviene in questa prospettiva una pista di lancio, acuendo la tensione del momento precedente all’azione e al conseguente impatto tra i due sfidanti pronti a sfidarsi.

All’interno dello stesso perimetro la commistione delle opere degli artisti Paolo Assenza, Fabrizio Cirero, Tonio Franz Raniero Berardinelli e Katia Pugach costruisce la struttura di uno spazio di fruizione dinamico in itinere, generando una sequenza di contrasti visivi dai risvolti esplosivi, dove la presenza di Win the Palio and kiss me si innesta andando a sviluppare ulteriormente la contrapposizione visiva e semantica in un gioco di rimandi alla cultura urbana e a quel mondo industrializzato delle periferie, attraversato dagli stessi meccanismi operativi di OFF1C1NA. L’eterogeneità della produzione e delle ricerche si impone con forza come valore di riconoscimento identitario, tracciando un percorso continuativo nel programma dello spazio indipendente. L’impeto eroico evocato dall’installazione della Cornacchini si ripercuote nel terreno trasformando lo slancio in intenzione attiva, la stessa intenzione che origina la frenesia creativa delle azioni degli artisti di OFF1C1NA.

@Photo credits
#001 —- Francesca Cornacchini, Win the Palio and kiss me, installation view, OFF1C1NA, 2021 © credits Germano Serafini, courtesy of Francesca Cornacchini 
#002 —- Francesca Cornacchini, Win the Palio and kiss me, installation view 2, OFF1C1NA, 2021 © credits Germano Serafini, courtesy of Francesca Cornacchini 
#003 —- Francesca Cornacchini, Win the Palio and kiss me, detail 1, OFF1C1NA, 2021 © credits Germano Serafini, courtesy of Francesca Cornacchini 
#004 —- Francesca Cornacchini, Win the Palio and kiss me, detail 2, OFF1C1NA, 2021 © credits Germano Serafini, courtesy of Francesca Cornacchini 

L’evento si è concluso:
Win the Palio and kiss me
/pos•tàc•cio/
a cura di Spazio Y (Paolo Assenza, Ilaria Goglia, Germano Serafini)

OFF1C1NA
Via dei Juvenci, 11 – Roma
dal 07 luglio 2021 al 07 settembre 2021

Share
Published by Erika Cammerata