Categories: Annunci

GAME OVER | Future C(o)ulture

Comunicato stampa

Pubblichiamo il comunicato stampa del progetto e della call che saranno presentati nell’ambito della Maker Art Faire, curata da Valentino Catricalà.

L’Associazione VILLAM e Arshake. Reinventing Tecnology sono lieti di presentare alla IX edizione Maker Faire (Roma, 8-10 ottobre, 2021) GAME OVER | Future C(o)ulture, un’operazione finalizzata alla ricerca e allo studio di nuove “entità culturali”, persone, oggetti o ricerche provenienti da diversi ambiti disciplinari (I.E. Fisica, Bio-robotica, AI, Agricoltura, Medicina) e al loro traghettamento nel mondo dell’arte. Questo Progetto vede negli spazi del Gazometro Ostiense una sua prima forma espositiva.

In questa occasione, come progetto ponte tra Maker Art Faire e Agrifood, Villam e Arshake presentano un’installazione di Alessandro Giuggioli, accompagnata da una Call for Ideas 5.0, per giovani Makers e Artisti. Giuggioli è fondatore dell’azienda Quintosapore (https://www.quintosapore.it/) con cui i futuri vincitori della Call entreranno in dialogo, ospitati per un progetto di residenze a Città della Pieve.

Con la sua installazione, Alessandro Giuggioli porta nell’archeologia industriale del Gazometro, teatro della Maker Fair, la sua ricerca di tecniche agricole biodinamiche e la sua esperienza di custode di semi antichi per il CNR, annunciando la sua apertura a ricerche sperimentali in combinazione con le tecnologie più avanzate.
Questa operazione è parte di GAME OVER | Future C(o)ulture che si pone nel dibattito attuale partendo dall’urgenza di dover agire, di recuperare l’antico valore della téchne, di affondare le radici nella cultura italiana e di estenderle a quella internazionale per riconfigurare una geografia nascente, una nuova architettura di conoscenza, plurale e innovativa.

Si parte dalla base terra, in senso metaforico ma anche materiale. Quintosapore insieme a Città Della Pieve diventeranno il teatro di un’operazione transdisciplinare che oscilla tra le pratiche più radicali dell’agricoltura e le tecnologie più avanzate.
L’installazione di Alessandro Giuggioli alla Maker Faire e la Call per giovani Makers piantano il primo seme di un progetto a lungo termine proiettato alla ricostruzione. L’operazione affonda le sue radici in un’area storica di archeologia industriale per farsi manifesto di futuri modelli di rigenerazione urbana replicabili e sostenibili che si intenderà realizzare con le future C(o)ulture che GAME OVER sta coltivando.

Game Over | Future C(o)ulture
Ideato e curato da Anita Calà, VILLAM, e Elena Giulia Rossi ARSHAKE. Reinventing Technology.

Share
Published by Persinsala